Bimbo_vetri

Sapevi che i vetri antinfortunistici sono un obbligo? Ecco come tenere al sicuro la tua famiglia da incidenti domestici

Ciao oggi chi ti scrive è Marco, il tecnico di Finestra Plus.

Ho deciso di scrivere oggi un articolo sui vetri delle finestre, perché nell’arco di 1 giorno si sono sommate ben 2 coincidenze riguardo i vetri

  • Ieri durante un intervento di manutenzione, mi sono fatto un piccolo taglio con il vetro
  • Ho ricevuto delle foto di Luca, un mio collega che si occupa di serramenti che si è imbattuto in un installatore diciamo “leggerotto”, in quanto vende ed installa finestre che Non soddisfano le Normative vigenti.

Com’è fatto un vetro fuorilegge?


A dire il vero, l’etichetta si legge male, ma dice:

Float 4mm – Lowe 4mm

Cosa significa?

Float 4mm =lastra semplice da 4mm di spessore

Lowe 4mm= Lastra semplice da 4mm con trattamento basso emissivo

Il fatto che il vetro sia basso emissivo, va bene perché migliora l’isolamento delle tue finestre.

QUESTO VETRO E’ FUORI LEGGE!!!

Cosa dice la normativa riguardo ai vetri (UNI:7697)?

Non intendo annoiarti, perciò non entro in termini tecnici.

Sicuramente la normativa italiana, è tra le più severe in Europa.

L’aspetto importante a mio avviso è che la normativa tutela il cliente in termini di sicurezza, tutela il produttore e l’installatore che si mettono al riparo da incidenti gravi e mortali.

La norma prevede che:

  1. Le porte finestre debbano avere vetri antiinfortunio interni ed esterni
  2. Le finestre devono avere il vetro interno antiinfortunio e una lastra anticaduta, se installata ad un altezza di almeno 4 metri da terra.

Come è fatto un vetro antiinfortunio?

Ne esistono 2 tipi:

il temperato e lo stratificato.

  • Il vetro temperato

Si tratta di una lastra singola molto resistente ed “elastica”, che in caso di rottura si riduce in micro frammenti non taglienti (come i finestrini delle auto).

Nei preventivi può essere riportato come 4t,4temp,4ESG etc.

  • Lo stratificato

Si tratta di due lastre di vetro unite da 1 o più pellicole.

Le pellicole servono a mantenere il vetro intatto in caso di rottura, producendo solo venature (come i parabrezza delle auto).

Nei preventivi piò essere riportato 33.1 22.1 22.2VSG  Visarm etc…

 

Voglio mostrarti la discussione nata su facebook, così puoi capire meglio perché ho deciso di scrivere questo articolo e perché mi sento arrabbiato di fronte a questa mancanza di professionalità da parte di colleghi o presunti tali.

Ovviamente per la privacy l’identità dei due rimarrà segreta.

Il problema è che la discussione purtroppo è tragicomica,

Da una parte Luca spiega in maniera semplice quale norma di riferimento Si Deve Rispettare e a quali responsabilità va incontro l’installatore o rivenditore.

Dall’altro le scuse dell’installatore non stanno in piedi a mio modo di vedere e lo dico con l’esperienza di tutti i giorni.

Perché le Scuse non stanno in piedi?

  • Parlando tutti i giorni con clienti, posso dire senza dubbio che oltre il 90% Non E’ a Conoscenza delle Normative
  • Non ho mai conosciuto Nessuno che per risparmiare pochi Euro sottoponga se stesso e i propri cari ad un rischio per la propria salute in maniera gratuita (poi un giorno magari capiterà anche a me).

La differenza di prezzo tra un vetro “fuorilegge” ed uno a norma, è trascurabile, si parla di qualche decina di Euro a finestra.

Come sono andate probabilmente le cose?

Probabilmente il rivenditore non era a conoscenza della Norma (anche se ne dubito fortemente) ed ha importato le finestre per il cliente dall’estero.

Ma anche qui, devo farti un chiarimento,

I maggiori produttori esteri che vendono in Italia (ad esempio Internorm per citarti una delle più famose), hanno un listino vetri differente per l’Italia, perché la normativa da noi è la più severa.

Una grande azienda, non avrebbe mai inviato finestre in Italia con quei vetri, anche perché il produttore ha delle responsabilità.

Nel mercato non ci sono solo grandi aziende, ma anche tante piccole realtà.

Capita che alcune vendendo sporadicamente in Italia, non fanno questa considerazione, perciò per loro lo standard è un vetro fuorilegge da noi in Italia. In questo caso spetta al rivenditore indicare un vetro idoneo.

Oppure:

A pensare proprio male, è stato fatto volutamente per presentare un preventivo basso e allettante, confidando nell’ignoranza in materia del cliente.

Anche Tu Sei un cercatore di Occasioni e del Prezzo Basso?

E il Prezzo è il tuo Unico Metro di Giudizio quando fai un Acquisto?   

ALLORA DEVI SAPERE CHE SEI LA PREDA PREFERITA DI SOGGETTI COME QUESTO, CHE ANTEPONGONO IL LORO INTERESSE DI FRONTE A TUTTO.

Ecco, probabilmente non potremmo mai fare affari insieme, me ne rendo conto. Ma visto che questo Blog e questi articoli sono Gratis, dammi un attimo credito, ti racconto una storia proprio di qualche giorno fa.

Mi trovavo a casa di una cliente a sostituire un vetro di una finestra installata da oltre vent’anni fa.

Per un incidente domestico dovuto ad una mensola troppo vicina alla finestra, si è accidentalmente rotto a causa di una folata di vento .

Dunque, mentre mi accingo a sostituire il vetro, per sbadataggine, mi taglio leggermente il polso.

Di fatto,mi sono fatto un taglio veramente piccolo come puoi vedere nella foto.

Cavolo,credimi se ti dico che non smetteva assolutamente di sanguinare e anzi, lo faceva copiosamente, nonostante la ferita fosse piccola e superficiale.

Il succo del discorso, è che Il Vetro taglia i tessuti in modo molto pulito preciso,ed è difficile da rimarginare.

Fortunatamente mi trovavo vicino al nostro negozio, infatti davanti abbiamo la sede della croce verde, così ho sospeso i lavori per una mezzora e mi sono fatto disinfettare e medicare.

Per fermare questa piccola emorraggia sono serviti gli strip, che fanno le veci dei punti.

2 giorni dopo la mia ferita non è ancora rimarginata e lo vedi bene dalla foto.

Sia chiaro che Non ho rischiato la mia vita per questo piccolo taglio.

Ma, google la pensa diversamente.

Purtroppo si può anche morire per un vetro rotto e questo è solo uno dei casi più recenti.

E a quanto pare chi ne paga le conseguenze sono sempre bambini e minori.

Non voglio urtare oltre la sensibilità di nessuno, Non voglio speculare su un lutto così grave.

Con questo articolo, voglio dirti che oltre il Prezzo, devi valutare anche altri aspetti, perché la sicurezza dei più piccoli è più importante di qualche centinaio di Euro tra un preventivo ed un altro. 

Se accetti di mettere in casa tua dei prodotti non a norma, barattandoli con un prezzo basso, a mio avviso SEI COMPLICE!!!

Come scritto a inizio articolo, In Italia, esiste una bellissima normativa in merito la UNI:7697 (revisionata nel 2015).

Rispettarla è un dovere per noi professionisti e a mio avviso è perfetto che sia così rigida e severa.

Solo rispettando le indicazioni si tutela la tua sicurezza e rispettandola toglie a me professionista un peso enorme e mi lascia dormire sogni sereni.

=================================================================================================

Installiamo solo Finestre con Vetri anti infortunio a norma di legge, perché la Sicurezza tua e dei tuoi cari è più importante di qualche Centinaio di Euro.

Per saperne di più sul sistema di installazione Finestra Plus, contattaci pure senza impegno.

Scrivici a info@finestraplus.com o chiama il numero verde 800.913.203

Spero di sentirti presto.

Marco Asti (tecnico di Isolandia)

P.S:Hai già Sostituito le Finestre?

Scarica la Guida Gratuita I 3 Pericoli Nascosti della Sostituzione delle Finestre.

Share this post