WP_20150418_004

[I 3 SEGRETI PER TRASFORMARE UNA VECCHIA PORTA FINESTRA IN UNA LUMINOSA VETRATA]

WP_20150426_001

Gianna nel suo salotto aveva due vecchie porte finestre, di cui una ad arco, murata 40 anni fa, con intorno dei mattoncini a vista da decoro.

Questa porta finestra non veniva mai usata, perché chiudeva male, era scomoda da aprire in quanto posizionata dietro il divano.

Gianna, si lamentava anche degli spifferi, dell’ acqua che entrava quando pioveva a vento e della tanta luce che le toglieva a causa del sopraluce e delle inglesine, nonostante il salotto fosse ben esposto.

La selezione del fornitore

Ha cominciato a cercare vicino casa, con il solito pellegrinaggio delle rivendite e delle officine artigiane.

Tutti per prima cosa le hanno chiesto le misure delle finestre, anche di quella ad arco ( come se fosse facile misurare un arco), ma NESSUNO si è preoccupato delle reali problematiche della signora.

Tornata a casa, aveva in testa solo una gran confusione.

Ogni venditore non ha fatto altro che vantarsi del proprio prodotto, ovviamente IL MIGLIORE.

Le hanno spiegato ogni caratteristica, le camere del profilo, le guarnizioni, la composizione del vetro.

Per carità sono cose importanti, ma molto tecniche e ti assicuro che una persona che nella vita si occupa di altro difficilmente ricorda e interpreta.

La valutazione dei preventivi.

Ogni preventivo era ben redatto, con grafiche dei serramenti e ricco di contenuti tecnici (difficili da interpretare).

La cosa inquietante è che la finestra ad arco veniva rifatta nello stesso identico modo.

Inoltre, la cosa che non riusciva a capire era questa voce sui preventivi:

Rifasciamento vecchi telai esistenti incluso.

 

Le necessità del cliente per il venditore dovevano essere chiare:

  1. più luce in salotto
  2. estetica pulita
  3. protezione da spifferi e infiltrazioni. 

Rifasciare il vecchio telaio, significa nasconderlo con ingombranti profili e silicone.

In questo modo avrebbe dovuto rinunciare ad ancora più luce di prima.

La Signora per fortuna ha chiesto chiarimenti e le sono arrivate queste risposte:

E’ l’unico modo per evitare le opere murarie

E’ l’unico modo per non rimanere senza finestre in casa

E’ il modo più veloce ed economico

 

Quindi, si è rivolta a noi attraverso questo blog che stai leggendo e le abbiamo proposto la nostra soluzione Solo dopo aver valutato la situazione direttamente nel Suo salotto.

Ci ha esposto chiaramente i suoi desideri  e i suoi timori, dettati soprattutto dalle Bugie raccontate dagli altri venditori incontrati.

 

La soluzione

Ci è sembrato naturale proporre una vetrata fissa, luminosa, senza mettere le inglesine, che dopo 40 anni non sopportava più.

  1. Abbiamo effettuato un sopralluogo accurato, definito le misure della nuova vetrata, progettato il montaggio per ottenere risultato estetico, luminosità e tenuta ad aria ed acqua garantita.
  2.  Abbiamo scelto il vetro ed il profilo Giusto considerando, vista anche la necessità di avere un perfetto isolamento termico.
  3. Abbiamo installato la vetrata con il nostro sistema di montaggio Finestra PLUS, che unisce sia la rimozione totale della vecchia finestra, sia l’utilizzo di materiali di isolamento certificati per il risparmio energetico e per tenere fuori di casa spifferi, infiltrazioni e il RUMORE.

Gianna non si è accontentata delle solite risposte di aziende generaliste e il risultato lo puoi vedere nella foto.

WP_20150418_004

 

Nessun coprifilo a rovinare l’estetica, sembra che l’arco sia stato costruito intorno alla vetrata!

Nessuna opera muraria.

Il lavoro è stato portato a termine in giornata

 

 

 

 

Leggi cosa la cliente ha detto di noi.

 

WP_20150426_001“Avevo una porta finestra del salotto che non utilizzavo più e che mi rubava tanta luce.

Mi sono rivolta a diverse aziende e tutte avevano i migliori prodotti e tutti risolvevano tutto.

TUTTI mi hanno proposto di rifarla nello stesso modo.

Valentina è stata l’unica a voler vedere di persona la mia situazione, venendo direttamente a casa mia insieme al tecnico.

Mi ha consigliato una soluzione per risolvere il mio problema, ha trasformato la vecchia porta finestra inutilizzata in una vetrata fissa molto luminosa.

Sono contentissima del risultato finale, tanto che ordinerò anche le altre finestre a Valentina”

Gianna Bonfigli

gianna.bonfi@gmail.com

 

Valentina Biggio 

Ps: Stai  per cambiare le finestre?

Scarica la mia guida per accedere Facile alle detrazioni fiscali.

 

 

Share this post

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email