FINESTRA STORTA

[COME EVITARE DI AVERE NUOVE FINESTRE MONTATE STORTE]

FINESTRA STORTAHai vecchie finestre murate?

[Come evitare di avere nuove finestre montate storte]

Quello che ho visto con i miei occhi…

Scrivo questo articolo di getto, perché uscendo da casa di un cliente, non ho potuto fare a meno di notare la finestra che vedi in foto.

 

E’ palesemente storta?

Non trovi?

No, non l’ho ritoccata con photoshop, se stavi pensando a questo, purtroppo è si un caso abbastanza particolare, ma non troppo, se consideriamo ciò che vedo ogni giorno in giro.

Prima di scattare la foto, ho persino chiamato Marco il tecnico che lavora al mio fianco, invitandolo in loco.

Marco, da una prima analisi ha riscontrato 2 cause:

  1. probabilmente il vecchio telaio murato era già imbarcato
  2. Il Montaggio Tradizionale

 

Il vecchio telaio murato imbarcato

Fino alla fine degli anni ’70, le finestre venivano murate vive, spesso accadeva che per compensare errori di muratura, i falegnami rifinissero le finestre, che venivano praticamente finite in cantiere, venivano calzate e adattate al vano murario.

Mettiamoci anche il fatto che il legno usato era massiccio, quindi vivo ed in continuo movimento, condizioni ambientali particolari, l’età e i movimenti strutturali dell’abitazione ed ecco fatto che la vecchia finestra di legno ha cominciato ad imbarcarsi.

Il montaggio tradizionale della finestra

Anche in questo caso il 100% del problema è da imputare al Montaggio Tradizionale.

Se segui già il mio blog, saprai già che il montaggio tradizionale prevede:

  • installare la nuova finestra usando come supporto il vecchio telaio
  • coprifili e silicone in quantità.

 

Con tutta probabilità, il telaio della vecchia finestra era già storto,

nel rilievo misure la finestra è stata fatta molto “precisa”, quindi fissata accompagnando il vecchio telaio, perché spesso gli installatori si presentano in casa con 4 attrezzi ed un avvitatore, quindi senza l’attrezzatura idonea a fronteggiare il minimo inconveniente.

Non posso dire con certezza se la nuova finestra si presentava così storta, già subito dopo il montaggio, ma considerando anche la porta finestra vicina… 😆 

storta2

 

Ecco che 2 indizi fanno la prova.

E ti assicuro che con tutta probabilità l’installatore si sarà giustificato dicendo al cliente che:

 

Mi spiace, ma era l’unico modo per evitare opere murarie

 

Il risultato finale è sotto i tuoi occhi e, oltre il risultato estetico deprecabile, quali altri problemi potrebbe avere con tutta probabilità quella finestra?

Te lo dico subito:

  • spifferi
  • probabili infiltrazioni d’acqua, quando piove a vento (causate anche dai gocciolatoi della nuova finestra che non lavorano bene, essendo in pendenza!!!)
  • registrazioni frequenti delle chiusure
  • guarnizioni che si lacerano di frequente.

E la situazione è destinata a peggiorare, perché la nuova finestra ancorata al vecchio telaio, è ben più pesante delle vecchie ante che reggeva prima.

E tutto questo è accaduto per colpa di una bugia.

Sì, perché chi lavora ancora come 30 anni fa, si nasconde dietro la solita bugia della necessità di Opere Murarie e te la nasconde ad arte usando un solo argomento…

Sconti, sconti e solo sconti!!!

Purtroppo ho una brutta notizia da darti, 9 miei colleghi su 10 lavorano secondo il sistema tradizionale.

E ad essere sincera con un minimo di manualità, chiunque è in grado di montare la finestra in questo modo.

contattaci per finestra storta

[Come evitare di avere nuove finestre montate storte].

Se a casa hai un vecchio telaio murato e imbarcato, o semplicemente un telaio murato, per evitare i problemi sopra riportati, hai un unica soluzione definitiva:

Rimuovere il vecchio telaio in legno murato.

E ti garantisco che si può fare:

  • senza lasciare polvere

  • senza bisogno di opere murarie

E soprattutto richiede lo stesso tempo di un montaggio tradizionale, quindi la tua casa non sarà trasformata in un cantiere.

Cercherò di essere chiara, lavorare in questo modo non è prerogativa di rivenditori generici che vendono tutto per tutti ad ogni costo.

Risolvere i problemi, richiede specialisti delle finestre, che innanzitutto hanno:

  • le competenze

  • le attrezzature specifiche

  • il metodo per LAVORARE

 

Quindi se vuoi una nuova finestra che

  • non spiffera

  • non fa entrare acqua

  • non rovini le guarnizioni continuamente

 

Contattaci senza impegno al 800 913 203.

Valentina Biggio 

Ps: Stai  per cambiare le finestre?

Scarica la mia guida per accedere Facile alle detrazioni fiscali.

 

Hai trovato utile l'articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Media voto / 5.

Se hai trovato l'articolo utile, condividi su Facebook...

Qualcun'altro potrebbe aver bisogno di sapere

Share this post

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email